Palazzo Grassi-François Pinault Foundation ha ospitato, dal 15 aprile al 15 luglio 2012, una mostra personale dell’artista svizzero Urs Fischer.
In occasione dell’inaugurazione della mostra personale ospitata da Palazzo Grassi-François Pinault Foundation, Urs Fischer ha presentato al pubblico un progetto site specific realizzato in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Venezia.
Il progetto è stato pensato dall'artista come completamento della mostra allestita negli spazi del museo.
L’artista ha chiesto agli studenti dell’Accademia di produrre piccole sculture di creta direttamente nel cortile dell'Accademia, dove sono state viste dal pubblico, interpretando liberamente una sua idea di partenza.
L’emozione della sorpresa è il concetto base del processo creativo: l’aspetto finale degli oggetti non è dipeso dal progetto iniziale, ma si è determinato in corso d’opera grazie all’intervento di molteplici mani.
Le sculture o i gruppi di sculture sono stati prodotti nell’arco di una sola giornata inaugurali (12 aprile 2012) e si sono dissolte all’aria aperta, assecondando il naturale processo di deterioramento della materia argillosa.

Questi gli artisti partecipanti:

Asadollah (Aras) Kefayati, Giuseppe Abate, Davide Aghayan, Ahmad Ahmadzadeh, Lucia Apolloni, Niccolò Argenti, Jessica Bagatella, Maribel Baldo, Gloria Bergamo, Giulia Bertolin, Alessandra Bianco, Silvia Bonazzi, Mirco Bordin, Thomas Braida, Savina Capecci, Roberta Caruso, Nina Ceranic, Samanta Cinquini, Marco Contino, Silvia Dal Prà, Giulia de Giovanelli, Cristiana di Maio, Alessandra Dianin, Alessandro Dus, Khalil Ebrahim, Pashkaj Edison, Nicola Facchini, Tiziano Favaretto, Anita Ferro Milone, Lucia Fezzardi, Anna Fietta, Giulio Peiré, Ilva Gjoka, Marco Gobbi, Andrea Grotto, Giada Guidetti, Chiara Guidotto, Justine Luce, Louise Leonard, Stefano Leoni, Silvia Macor, Francesco Maluta, Marja Markovic, Sanja Minic, Martina Miola, Marta Naturale, Valerio Nicolai, Mariona Obrador, Alice Oliva, Irina Osleja, Isabella Paris, Alice Parisotto, Paolo Pavan, Giacomo Perazzolo, Agnes Pesec, Barbara Prenka, Paolo Pretolani, Ana Reque, Marco Riente, Elena Rosa, Elisa Sartori, Anna Shalaby, Melissa Siben, Selene Signorini, Danilo Stojanovic, Katarina Strugar, Maddalena Tesser, Zheng Tianming, Thomas Tosato, Adriano Valeri, Ana Valter, Sepideh Yeganehdoost, Shibata Yoshiko, Veronica Zanier, Geng Zhong Qi, Mojca Ziberna, and others

Vai all'inizio della pagina